Lenti a contatto

Cos’è l’astigmatismo miopico: cause, sintomi e correzioni

Astigmatismo

Cos’è l’astigmatismo miopico: cause, sintomi e correzioni

  1. Astigmatismo definizione e differenza tra Astigmatismo Miopico
  2. Sintomi e Cause
  3. Trattamento e Diagnosi
  4. Lenti a contatto per l’astigmatismo

 

1. Cos’è l’astigmatismo

L’astigmatismo in generale, è uno dei difetti visivi più diffusi, il quale può provocare visione sfocata o distorta. Succede alle persone di qualsiasi età, il 25% della popolazione mondiale soffre di astigmatismo. L’astigmatismo si manifesta quando la cornea non presenta la stessa curvatura in tutti i suoi punti, la visione appare annebbiata a causa della forma ovale della cornea, i raggi di luce si evidenziano in due punti dell’occhio, in sintesi l’immagine si crea simultaneamente davanti e dietro la retina.

Spesso questo difetto della vista si presenta contemporaneamente alla miopia o l’ipermetropia, prendendo il nome di Astigmatismo Miopico o Astigmatismo Ipermetropico.
– La miopia e l’astigmatismo insieme, comprendono due componenti:

  1. Quella astigmatica;
  2. Quella collegata alla miopia.

Sono sempre errori di riflessione del sistema visivo causati da alterazioni della struttura dell’occhio. L’astigmatismo miopico determina una visione annebbiata principalmente per le cose lontane.

Le diverse tipologie di astigmatismo

 

Le diverse tipologie di astigmatismo

 

-Cos’è la differenza?
In pratica la miopia genera una visione molto sfocata anche con valori medio – lievi, l’occhio di una persona miope è più lungo del normale, è un problema che è anche dovuto al fatto che i raggi luminosi non colpiscono correttamente la cornea ma si focalizzano davanti ad essa. Come risultato, gli oggetti lontani non appaiono definiti, però non ci sono problemi nel focalizzare quelli vicini.
Invece l’occhio di una persona astigmatica, presenta un’alterazione della curvatura della cornea, che causa una visione distorta degli oggetti sia lontani che vicini. La luce in questo caso non si focalizza su un unico punto provocando una visione sfocata.

2. Sintomi e le Cause

L’astigmatismo può provocare visione offuscata quando si cerca di mettere a fuoco oggetti molto distanti, allo stesso tempo può anche rendere difficile diverse attività che necessitano una visione da vicino.

Vista Normalevisione astigmatica

L’astigmatismo può causare mal di testa, strabismo dolori al globo oculare o all’arcata ciliare, affaticamento, lacrimazione, e dolore alla muscolatura intorno agli occhi.

Quando si soffre di astigmatismo, ci si accorge fondamentalmente di non mettere a fuoco correttamente le immagini: ma questo non è l’unico sintomo.

È possibile, infatti, riscontrare anche i seguenti sintomi:

  • stanchezza oculare;
  • mal di testa;
  • riduzione della vista;
  • lacrimazione eccessiva;
  • bruciore agli occhi;
  • immagini percepite doppie;
  • dolore oculare;
  • visione offuscata

 

Le cause sono diverse, possono essere provocati anche da traumi oppure infezioni, l’invecchiamento progressivo del cristallino. In diversi casi questo problema visivo può anche essere presente sin dalla nascita, e riguarda solo la forma della cornea che invece di essere sferica risulta ovalizzata.

Potrebbe essere anche legato ad una lesione agli occhi che ha causato danni alla cornea.
Il metodo più giusto, evidentemente è di affidarsi ad un esperto, un oculista oppure optometrista i quali possono dare risposte certe.

 

3. Trattamento e Diagnosi

La “topografia corneale” è l’esame più preciso nella valutazione dell’astigmatismo, il quale analizza la superficie anteriore e posteriore della cornea, che poi permette di avere una mappa della struttura della relativa curvatura corneale. C’è la possibilità di correggere questi difetti visivi mediante un intervento di chirurgia refrattiva, intervenendo sulla cornea o sul cristallino e modificando le proprietà ottiche dell’occhio. L’astigmatismo miopico, in generale è un problema che si può tenere sotto controllo, recandosi periodicamente dal proprio oculista per una visita controllando lo stato del difetto visivo.

 

La topografia corneale

4. Lenti a contatto per l’astigmatismo

Le lenti a contatto per l’astigmatismo devono avere come caratteristica la stabilità.
L’astigmatismo in sintesi, può essere corretto facilmente con le lenti a contatto morbide toriche, possono anche correggere sia la miopia che l’ipermetropia contemporaneamente all’astigmatismo. In questo caso, le lenti a contatto devono restare nella stessa posizione, senza ruotare né spostarsi. Le lenti a contatto Acuvue Oasys per astigmatismo hanno un design, che aiuta ad avere una visione stabile, definita e chiara per tutti i giorni. Allo stesso tempo, gli occhi vengono protetti da azioni dannosi dei raggi UV.

Conclusione: Con la scelta adatta delle lenti a contatto, per l’astigmatismo, avrete la possibilità di tornare ad avere una vista perfetta per poter svolgere le vostre attività professionali, a praticare sport senza vincoli o disturbi, e ad affrontare la quotidianità in maniera adeguata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *